Le Giulia di Oscar e Claudia

 

Vi mostriamo qualche scatto delle nostre Giulia.

La Giulia è stata nei miei sogni fin da bambino, quando sentivo il rombo di quella di un mio vicino di casa. Passano gli anni, una ventina, (tanti!), ed un giorno, dopo aver visto una Giulia GT (troppo bella!), decido assieme alla mia ragazza di acquistare una auto storica (nel vero senso della parola, la Giulia ha fatto storia!), così inizia la caccia. Dopo una ricerca neanche tanto lunga ci imbattiamo in un annuncio, e più per curiosità che per altro, decidiamo di andare a vedere..... ce ne siamo subito innamorati!

 

Si tratta di una  1300 T.I. di colore Bluette, interno amaranto skai prodotta il 28 marzo 1969 e venduta il 24 aprile 1969 a Roma.

Il primo proprietario l’ha tenuta fino ad una decina di anni fa quando, non riuscendo a passare la revisione e considerandola oramai troppo vecchia (ahhhhh!!!!!) decide di disfarsene e comprare un’ auto nuova. La Giulia rimane di proprietà della concessionaria che l’aveva ritirata, rinfrescata di vernice (le coppe ruota non erano del periodo giusto però..) tenuta in un box in compagnia di altre “signore” ed utilizzata raramente in occasione di qualche raduno capitolino, fino a febbraio 2005 quando è divenuta nostra (la consideriamo un regalo di San Valentino).

 

Si è reso necessario qualche lavoretto per rimettere in piena efficienza l’impianto frenante e per ripristinare gli interni (fodere sedili nuove dal tappezziere, rivestimento cruscotto e pavimento fatti da me nel box).

 

Oggi Bluette si presenta così:

 

Passa un anno e curiosando tra gli annunci di vendita scoviamo una Giulia Super 1.3 del 73 in vendita a Roma. La segnaliamo agli amici del forum, ma pare non interessi a nessuno. Decidiamo comunque di contattare il venditore che scopriamo abitare vicino casa nostra. Insomma per farla breve, visto che si stava avvicinando un altro S.Valentino, quale regalo migliore di un’altra Giulia?

Si tratta come già scritto di una unificata 1.3 blu olandese con interni in tex cinghiale maremma,

prodotta il 22 ottobre 1973 e venduta il 25 ottobre 1973 alle Concessioni e Costruzioni Autostrade S.p.A. di Roma.

 

Ed ecco la famiglia al completo, Bluette la maggiore e l’Olandesina l’ultima arrivata.

 

Sedersi al volante di queste auto è fantastico, ci si immerge nel passato e si riscopre il piacere di guida di una volta, la risposta pronta del motore, lo sterzo millimetrico la tenuta sincera..... all'interno poi quel profumo che si respira, la strumentazione ben leggibile... chiudi gli occhi e ti senti subito Maurizio Merli.........   oppure il bandito di turno??

A presto ..... magari con qualche novitÓ!!

                                                                                                             Oscar e Claudia

pagina aggiornata al 27 marzo 2006